Menu Chiudi

Cosplay. Fotografie d’autore

a cura di Egisto Quinti Seriacopi

La mostra Cosplay. Fotografie d’autore raccoglie le opere realizzate dai membri del gruppo fotografico AIFA Cosplay, che opera dal 2015 nel settore della fotografia cosplay: una carrellata di ritratti per testimoniare non solo la precisione dei costumi e degli accessori, ma l’interpretazione dei personaggi e lo spirito che anima questa forma culturale, ancora in gran parte da scoprire.

Le origini

La parola “cosplay” (“kosopure” in giapponese) fu coniata nel 1984 dal reporter Takahashi Nobuyuki. Già in quegli anni in Giappone apparivano i primi cosplayer: ragazzi e ragazze che si vestivano come i personaggi di manga e anime, facendoli vivere realmente con le loro interpretazioni.

La diffusione del cosplay

Quanto all’Italia, il primo contest ufficiale dedicato ai cosplayer si svolse a Lucca Comics nel 1997. Sono passati più di vent’anni, e oggi il cosplay (in Italia, in Europa, nel mondo) è un fenomeno in costante espansione. È uscito dai confini dei soli manga e anime per spaziare nel cinema, nei videogame, nei giochi di ruolo: il mondo dell’entertainment non sarà mai più lo stesso!

MUSEO DELLA CITTÀ – ALA NUOVA

Condividi su...