Author Archives: Cartoon Club

  • -

Catalogo Cartoon Club 2016

Category : News

Finalmente il catalogo di Cartoon Club 2016 è pronto.
Potete acquistarlo in formato cartaceo direttamente agli stand, oppure ordinandolo alla segreteria del Festival.

In alternativa è scaricabile in PDF cliccando sul link sottostante.

DOWNLOAD CATALOGO IN PDF >>>


  • -

Premi Cartoon Club 2016

Category : Premi , Premi

FILM VINCITORE PREMIO SIGNOR ROSSI
Film d’animazione realizzati dagli studenti delle Scuole di Cinema d’Animazione Internazionali

La giuria formata da Maurizio Forestieri, Anna Lucia Pisanelli, Maria Teresa Caburosso, Federico Fiecconi, Andrea Fornasiero ha assegnato il XX Premio Signor Rossi a ARZENA VELENIFERA di Ludovica Ottaviani, Anna Sireci e Maria Testa per la qualità del soggetto, l’originalità del tratto, la fluidità dell’insieme e l’ottima sincronizzazione tra musica ed immagini.

arzena

ARZENA VELENIFERA
Ludovica Ottaviani, Anna Sireci, Maria Testa

Produzione-Scuola / Producer-School: Centro Sperimentale di Cinematografia Piemonte, Dip.to Animazione (National Film School)
Italy, 2016 (5′ 5”)

SCUOLA CON MIGLIORE PRODUZIONE
Riconoscimento assegnato per per l’alto livello qualitativo e tecnico supportato da modalità di narrazione concise ed incisive della produzione presentata al Festival
Ringling College of Art and Design – USA

PREMIO CARTOON CLUB
La giuria formata da Nedo Zanotti, Riccardo Maneglia, Simona Meriggi, Andrzej Roman Jasiewicz, Marek Serafinski ha assegnato il VI Premio Cartoon Club a CASTILLO Y EL ARMADO di Pedro Harres per l’efficacia grafica e il contesto narrativo generale, supportato da idee visive di particolare efficacia.

castillo

CASTILLO Y EL ARMADO
Pedro Harres

Brazil, 2014 (13′ 46”)

MENZIONE SPECIALE PERCHED di Liam Harris, segnalato dalla giuria per la simpatia dell’insieme e la gradevolezza del racconto, costruita su un’animazione coinvolgente e ben realizzata

perched

PERCHED
Liam Harris

United Kingdom, 2016 (10′)

VINCITORE PREMIO CARTOON KIDS
Una giuria di oltre 300 bambini ha decretato come vincitore il film CANNED realizzato da Ivan Joy, Tanya Zaman, Nathaniel Hatton studenti del Ringling College of Art and Design (USA).

canned

CANNED
Ivan Joy, Tanya Zaman, Nathaniel Hatton

Ringling College of Art and Design (USA)
USA, 2015 (3′ 3”)

MENZIONE SPECIALE

invisible

INVISIBLE
Michael Trikosko, Andrew Wilson

Ringling College of Art and Design (USA)
USA, 2016 (3′ 14”)

rupee-run

RUPEE RUN
Tarun Lakshminarayanan

Ringling College of Art and Design (USA)
USA, 2016 (2′ 17”)

FILM VINCITORE PREMIO CARTOON JUNIOR
La giuria formata da Paolo Pagliarani, Elìmiliano Fasano, Loris Cantarelli ha assegnato il VII Premio Cartoon Junior a THE BIG HEADED BOY di Nelson Fernandes per la compattezza di narrazione, grafica ed animazione dimostrata nel raccontare una sensibile vicenda di accettazione della propria diversità.

big-headed

THE BIG HEADED BOY
Original title: O Cabeçudo
Portugal, 2015 (9′ 4”)


  • 0

Cartoon Club 2016 organizza 4 concorsi

Category : Premi

Cartoon Club organizza 4 concorsi, volti a promuovere l’eccellenza delle produzioni internazionali a cartoni animati. Per ciascun concorso viene costituita una giuria composta da cinque esperti e professionisti di diverse nazionalità; in particolare, il Premio Cartoon Kids viene attribuito da una giuria composta da soli bambini di età compresa fra i 6 e gli 11 anni.


  • -

Eventi al Palacartoon

Category : Eventi

Rotonda lungomare Tintori

Un’ampia struttura circense posizionata sulla famosa rotonda del lungomare riminese e attrezzata con le migliori tecnologie audiovideo ospita le proiezioni dei film a lungometraggio in animazione, le anteprime e le novità nazionali ed internazionali. Ogni anno Cartoon Club propone degli eventi speciali dedicati alla musica, al cinema, al teatro.


  • 0

Andrea Pazienza alla Biennale del Disegno di Rimini

Category : News

Dopo l’esordio con il grande riminese di nAllegato di posta elettronicaascita Hugo Pratt nel 2014, la seconda Biennale del Disegno di Rimini da sabato 23 aprile dedicata fra gli altri ad Andrea Pazienza, un’esposizione monografica curata dal “nostro” Egisto Quinti Seriacopi (direttore della mostra mercato Riminicomix) e Marina Comandini (vedova del fumettista, scomparso nel 1988), negli spazi del Teatro “A. Galli”, in piazza Cavour.

 


  • -

Notte Rosa con Winx Club, Mia & Me e Regal Academy

Category : Eventi

Ingresso gratuito

notte-pink

IL PROGRAMMA
Tre notti fatate all’insegna della magia, del Rosa scintillante e dei sogni di principi e principesse!
QUANDO: 30 GIUGNO/2 LUGLIO 2016
DOVE: RIMINI CASTEL SISMONDO E CENTRO CITTA’
COSA: Tre serate a misura di famiglia, tre contenuti ad alto impatto totalmente gratuiti e in grado di essere fruiti in piena libertà da parte del target familiare

Tre notti fatate all’insegna della magia, del Rosa scintillante e dei sogni di principi e principesse. Tre serate a misura di famiglia con le magiche fatine  Winx che saranno le protagoniste indiscusse del castello, eroine della serie animata “Winx Club” – insieme  alla coraggiosa e avventurosa Mia, protagonista del liveaction fantasy “Mia & me”. Novità per il 2016: “Regal Academy”, una scuola speciale i cui insegnanti sono gli eroi delle favole e dove la teenager Rose (nipote di Cenerentola) vive le sue fantastiche avventure.

Giovedì 30 giugno
Mia & me

dalle 18.30 alle 20.30 Laboratori creativi, make up magici
ore 20.30 proiezioni con Mia & me

Venerdì 1 luglio
Regal Academy

dalle 18.30 alle 20.30 Laboratori creativi, make up magici
ore 21.30 Grand Ballet, un ballo in costume degno di principi e principesse

Sabato 2 luglio
Winx Club

dalle 18.30 alle 20.30 Laboratori creativi, make up magici
ore 21.30 Winx Club Pink Night Dream: spettacolo live esclusivo con le Winx!


  • 0

Manifesto Cartoon Club 2016

LEO ORTOLANI
Autore del manifesto 2016
manifesto2016Leo Ortolani e il suo colorista di fiducia, nonché fratello di sangue, Lorenzo Ortolani sono oggi due Artisti di punta del Fumetto Italiano e non solo.
Rat-Man, il personaggio principe di Leo Ortolani pubblicato in Italia da Panini, in dirittura d’arrivo per il suo ciclo di storie, non solo è diventato un cartone animato e un gioco di ruolo, ma ha anche ispirato una serie di oggetti come pupazzi e straordinarie action figure realizzate da Infinite Statue.
Il suo creatore è uno degli autori contemporanei con il più alto indice di gradimento e una enorme schiera di fan.
In rete, la sua pagina Facebook “Leo Ortolani Official and Gentleman” ha cinquantamila contatti. A seguire “The Official Rat-Man’s & Leo Ortolani Fans Club Page” (in cui Leo è chiamato con l’affettuoso appellativo “il Venerabile”), seguitissima dai fan che vivono un rapporto di scambio quotidiano di opinioni e idee con il loro autore preferito.
E poi c’è il suo blog “Come non detto”, dove Leo racconta la sua visione del mondo, delle cose e del cinema, sua grande passione, con recensioni a caldo che presto saranno pubblicate tutte da Bao Publishing.
Sue le interpretazioni di pellicole di culto amatissime dai lettori; da “Star Wars” a “Il Grande Magazzi” (ispirato a “Harry Potter”), da “Avatar” in 3D a “Il Signore dei Ratti” fra le più recenti. Agli inizi del suo percorso artistico ha realizzato anche “La Lunga notte dell’investigatore Merlo”, la sua “prima” cinematografica, ispirata al film “Casablanca”, e “L’ultimo Squalo”. Fra le tante anche un “Rat-Man contro il Punitore”.
Leo Ortolani è un artista eclettico, capace di un umorismo graffiante e feroce in alcuni momenti, fortemente umano in altri, decisamente sociale nel suo insieme. Dedito alla creazione di una fusione narrativa specifica e unica. Rat-Man è un personaggio dalle molteplici possibilità: potremmo definirlo “multimediale”, sperando di non incorrere in anatemi da parte del suo autore. Un attore nelle mani, nella mente e nel pennello del suo creatore capace di interpretare se stesso e tanti altri personaggi, mediante un linguaggio “ortolaniano” senza precedenti.
Con Cartoon Club (Festival del Cinema di Animazione, del Fumettto e dei Games) e la sua mostra mercato Riminicomix, Leo ha sempre avuto uno stretto rapporto. Da quando nel 2001, per la quinta edizione di Riminicomix, realizzò il suo primo manifesto, le sue opere hanno scandito con cadenza quinquennale non solo le edizioni di Cartoon Club ma la storia stessa di Riminicomix, che nel 2016 celebra il suo ventennale. E lo fa mediante opere di grande pregio, l’ultima delle quali costituisce un omaggio al linguaggio stesso dei comics. E’ un omaggio a uno degli artisti più amati da Leo Ortolani, quel Jack (The King) Kirby che Leo sa replicare alla perfezione, creando brividi emozionali e scompensi cardiaci fra le schiere degli estimatori di questo grande disegnatore, e a uno dei suoi personaggi culto: Kamandi. Di cui cita la copertina del numero uno adeguandola alla manifestazione riminese, calando Rat-Man nei panni di “the last boy on earth”. I colori, anche questi un omaggio alla copertina del primo numero statunitense della serie, sono del magnifico Larry Ortolani.
L’illustrazione è un’ennesima espressione dello stile di questo Autore che siamo orgogliosi rappresenti e racconti ancora una volta la manifestazione riminese.
Leo Ortolani sarà anche uno dei grandi ospiti presenti, per incontrare tutto il pubblico dei suoi fan e per altri importanti momenti.

Egisto Quinti Seriacopi

 


  • -

NEWS: vi proponiamo la partecipazione a “Welcoming Cities”

Category : News

welcomingcities

Le città accoglienti cambiano il mondo” l’evento del Piano Strategico di Rimini sull’innovazione turistica dei territori, che si terrà al Palacongressi di Rimini il 15 al 16 aprile p.v. all’interno dell’evento internazionale Be Wizard! 2016. Tema di questa terza edizione è lo storytelling turistico. Attraverso la testimonianza di speaker nazionali ed internazionali, analizzeremo la complessa e sofisticata arte del raccontare i luoghi, i monumenti, le meraviglie dell’arte e della natura.

Locus In fabula, titolo dell’edizione di quest’anno, presenterà i casi più eclatanti e i nuovi strumenti disponibili per dare forma alle storie dei territori, da quelli più tradizionali, come il cinema, la fotografia, il fumetto, a quelli più innovativi come la realtà aumentata e l’intelligenza artificiale. Inoltre, obiettivo centrale di questo appuntamento sarà anche quello di mettere in evidenza la relazione tra territori e nuove professioni per l’industria turistica, settore nel quale applicare il proprio talento e competenze.

90.000 visitatori attesi, 5000 Cosplayer in costume, 3.500 metri quadrati di mostra mercato, 250 cortometraggi animati, oltre 90 ospiti italiani e internazionali, 7 premi, 3 mostre, 4 pubblicazioni speciali. Sono i numeri di Cartoon Club, il Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto in programma a Rimini dal 9 al 17 luglio. Arrivato alla 32a edizione, Cartoon Club è l’evento più colorato e animato dell’estate: in un vero e proprio villaggio, nel verde del piazzale intitolato a Federico Fellini, affacciato sulla spiaggia davanti all’onirico Grand Hotel, si danno appuntamento ogni anno migliaia di collezionisti, fan vestiti alla perfezione come i loro beniamini, artisti, appassionati di tutte le età e da tutto il mondo.

Il meglio del cinema d’animazione. Il programma della 32a edizione propone in concorso il meglio del cinema d’animazione internazionale, in una cornice d’incontri con gli autori, mostre, stage, dibattiti con critici e artisti, performance musicali e teatrali. Il clou degli eventi sarà dal 9 al 17 luglio con la proiezione di monografie, serie tv, cortometraggi e lungometraggi d’autore (oltre 250 cortometraggi animati, provenienti da tutta Europa, Stati Uniti e Asia, lungometraggi animati, anime giapponesi, film di diploma prodotti dalle scuole di cinema d’animazione europee e una selezione dai Cartoon D’Or, l’Oscar europeo del cinema d’animazione. Non mancherà una selezione di animazioni da “Il giro del mondo in 80 corti” in collaborazione con Amarcort Film Festival. Saranno oltre 90 gli ospiti del mondo del cinema di animazione e del fumetto: autori, disegnatori, sceneggiatori, scrittori e produttori da tutta Europa.

 

 


  • 0

Ciao Giuseppe

Category : News

L’intero staff del festival del Cinema d’Animazione Cartoon Club di Rimini si stringe attorno alla famiglia di Maurizio Giuseppe Laganà, prematuramente scomparso lo scorso 4 gennaio. Alla famiglia, ai colleghi e agli amici, le nostre più sentite condoglianze.

“Abbiamo avuto l’onore e il piacere di ospitare l’amico Giuseppe Laganà nell’ultima edizione di Cartoon Club nella quale ha presentato una ricca mostra dedicata alla sua opera omnia, e quella è stata per noi l’occasione per tributargli un Premio alla Carriera. Nonostante lui stesse già lottando con la malattia, Giuseppe è riuscito a trasmettere una grande serenità e una profonda forza d’animo, avendo sempre un sorriso per tutti ed evidenziando la sua grande gioia di vivere. Con la scomparsa di Giuseppe Maurizio Laganà, il cinema d’animazione italiano perde una grande firma, ma anche una grande persona e un grande amico.
Ciao Giuseppe. Ci mancherai”

Sabrina Zanetti
Direttore Artistico
Festival del Cinema d’Animazione Cartoon Club

 

Maurizio Giuseppe Laganà è stato uno dei maggiori esponenti del cinema d’animazione italiano, membro dell’Asifa Italia, per anni uno dei più attenti collaboratori di Bruno Bozzetto, autore di molti spot pubblicitari animati di grandi marchi, ha creato e disegnato famose strip e collaborato come illustratore e giornalista con molte riviste tra le quali “Il Corriere dei Piccoli”, il Corriere della Sera, Cosmopolitan e altre.
Ha insegnato all’Istituto Europeo di Design ed è stato docente a contratto del Corso di Laurea DAMS dell’Università di Udine/Gorizia e relatore dei “masters” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Ha fatto parte di diversi comitati di selezione e giurie delle più importanti rassegne d’Animazione, italiane e internazionali. Ha realizzato Pixnocchio-in assoluto il primo film d’animazione a soggetto realizzato in Italia.
Molti i premi ricevuti durante la sua carriera e circa 50 i film realizzati, ultimo l’Isola del Tesoro, un serial di 26 episodi di 26 minuti ognuno uscito nel 2015.

>> Guarda l’intervista a Giuseppe Maurizio Laganà <<

Giuseppe Maurizio Laganà (terzo da sinistra) premiato durante l’edizione del Cartoon Club 2015 a Rimini

Giuseppe Maurizio Laganà (terzo da sinistra) premiato durante l’edizione del Cartoon Club 2015 a Rimini

3 laganà-e-zanetti-premiazione-PALCO2- 2015

Giuseppe Maurizio Laganà con Sabrina Zanetti premiato durante l’edizione del Cartoon Club 2015 a Rimini

Giuseppe Maurizio Laganà al Cartoon Club 2015 a Rimini

Giuseppe Maurizio Laganà al Cartoon Club 2015 a Rimini

#giuseppemauriziolagana


  • 0

Amarcort

Con piacere riceviamo e giriamo a tutti voi l’iniziativa degli amici di Amarcort Film Festival… non mancate!!!

locandina-venturiConference Room: “Andrea Venturi”
Si tratta di una serie di appuntamenti con professionisti per approfondimenti su alcuni argomenti legati al mondo cinematografico e fotografico.
Uno di questi vedrà ospite, direttamente dalla Bonelli, il fumettista Andrea Venturi, che incontrerà studenti di scuole di disegno e fumetto e appassionati per una lezione/confronto sul mestiere del disegnatore di fumetti.

Sabato 5 dicembre, ore 16, allo Spazio Duomo.
Per partecipare inviare una mail a accrediti@amarcort.it e specificare “AV” nell’oggetto.
L’incontro è gratuito!